FOCUS ON: LABORATORI D’ARTE

Il laboratorio d’arte è stato per questa edizione lo spazio della creatività.

Della libera espressione della fantasia, sotto la guida attenta degli animatori che hanno insegnato tecniche in grado di esprimere e convogliare l’arte di ciascuno.

L’attenzione, oltre che alla manifattura, è stata posta sul risparmio delle risorse utilizzate. I ragazzi hanno riciclato tutti i materiali.


Per cominciare i giovani si sono cimentati nella realizzazione di magliette. Ognuno ha imparato a disegnare un logo. A personalizzare non solo con il colore ma con tagli e inserti. Non c’è una maglietta uguale all’altra. Ma 110 t-shirt diverse. Originali. Uniche. Così come chi le ha realizzate.


Nei giorni successivi i partecipanti si sono divertiti con la Shaving Foam Painting, una tecnica che permette di marmorizzare la carta o qualunque materiale disegnando con la schiuma da barba.


Poi con l’utilizzo del latte hanno realizzato una pasta modellabile.


Mentre con il nastro da cantiere e un incrocio di nastri di raso hanno dato vita a una vera e propria installazione: un grande planisfero. Con i colori di tutto il mondo.